RITRATTI MULTIPLI: Maicol Rosellini in esposizione dal 30 gennaio al 13 febbraio

In occasione di ArteFiera, Vini E Sapuri presenta RITRATTI MULTIPLI di Maicol Rosellini. Esposizione visitabile dal 30 gennaio al 13 febbraio 2016.

RITRATTI MULTIPLI: fin dal suo inizio, la fotografia è stata chiamata a raccontare gli individui, a ritrarne le espressioni e a indovinarne, dallo sguardo piuttosto che dall’abito, abitudini, status sociale e importanza. “Ritratti multipli” è un progetto fotografico, non ancora concluso, nel quale è stato utilizzato la tecnica della doppia esposizione digitale. Rosellini con le sue foto descrive quel che le parole non ci possono far comprendere. Il suo intento è quello di restituire in frammenti il senso di un individuo e quindi di un simbolo, in modo da rendere il soggetto più vibrante, più vero. “Non sono certo né il primo né l’ultimo ad utilizzare la doppia esposizione, fotografare per me è divertimento, curiosità, sperimentazione…questo è soltanto il primo passo per cercare una nuova concezione di ritratto fotografico, di persone in grado di sorprendermi, colpirmi, di dimostrarmi una bellezza che non tutti vedono.”

BIOGRAFIA DELL'ARTISTA:

Maicol Rosellini è nato a Pontedera (Pisa) nel 1982, dopo la laurea in Relazioni Internazionali decide di cambiare vita: inizia a seguire corsi di fotografia, workshop formativi e collaborare con vari studi fotografici. Gira in lungo e in largo tutta l’Europa sempre con la sua fidata macchina fotografica in mano, da due anni è diventato fotografo professionista freelance. “Ho provato di tutto per capire alla fine che la vita è solo una questione di punti di vista. Immaginare, ideare e creare: tre concetti che caratterizzano il mio modo di fare fotografia.” www.closeuptoscana.com


  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Pinterest - Black Circle
Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Seguici
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Pinterest - Black Circle
  • TripAdvisor - Black Circle